Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 13): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-13]

Seite: 114
DOI Seite: 10.11588/diglit.28091#0122
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd13/0122
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
1 l4 Lettere

lico. Non so se sia deeno deìl’arssomento »
di voi e di Bologna. Graditelo quale esser
può , e non cessate mai d’amarmi; che
ainerete il più interessato de’ vostri ammi-
ratori ed amici.

* o £ o * o * O ★ O * O * O * O * O * O -k O * O -k

XXV.

Parma 18. decembre 1 jSq.,

Ml sono giunte per mezzo del sig. Ca*
valli le vostre pistole militari . La copia
destinata al signor dottor Ponticelli è già
nelle sue mani, come la lettera in quelle
di monsignor Boudard . lo ho lette presso
che tutte omai le suddette pistole marzia-
li, ed lio conosciuto che sono monete d'
oro pretto e di giusto peso , quali voi so-
vrano delle lettere sapete, e siete solito a
coniare nell’erudita repubblica. Candido e
facile è lo stile, convenevolmente ornato :
saggi e squisiti i rilievi, solide le ragioni,
bella e p.iena d;luce l’erudizione acconcia-i

mente
loading ...