Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 13): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-13]

Seite: 126
DOI Seite: 10.11588/diglit.28091#0134
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd13/0134
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
ìs6 L E T T È n t

adempiere, ed averne onore. Sono immu-
tabilmente il vostro ammiratore ed arnico.

*o*o*o*c*c*o*o*g*c*o*o*o*

XXXL

Venezia 28. ottobre 1760.

Io credeva trovarvi in Venezia ; ma Bo-
logna vi ba rapidamente richiamato . Chó
piacer sarebbe stato il mio udire , e ren-
der la nota voce , e destra a destra con-
giungerA, e yedere ancora una volta l’amor
delle muse , e vivo l’onor delle lettere e
dell’Italia ! Ma i fati non l’hanno consen-
tito. Io voleva presentarvi una mia episto-
la , che soiio stato costretto a scrivere ed
a pubblicare incontanente. Ella è una lo-
de dell’incomparabile ministro , che meco
si dolse che voi non siate venuto alle fe-
ste del real maritaggio in Parma celebrato *
Voi la riputerete forse un tessuto di fra-
si assai povero di cose . Debbo io tuttavol-
ta mostrare la vostra risposta al ininistro ,

o per
loading ...