Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 13): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-13]

Seite: 149
DOI Seite: 10.11588/diglit.28091#0157
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd13/0157
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
I N E D I T E. l4g

Di me nulla vi dico. Sono stanco e no-
jato di tutto , e non so perchè . Bisogna
dire che sia ciò un effetto della soverchia
vita. Procurate d’invecchiar più tardi che
potete . La vecchiezza incresce a sè stessa
ed agli altri.

Sono immutabilmente ec.

K 3
loading ...