Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 13): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-13]

Seite: 228
DOI Seite: 10.11588/diglit.28091#0236
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd13/0236
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
aa8

L E T T E R E

DELL' A B ATE

SCARSELLI

XII.

Roma ìi. marzo 1 y5z,

Che la lettera di V. S. Illustrissiraa a me
scritta sino dal passato agosto siasi smarri-
ta è tutta mia perdita , della quale a me
tocca e non a lei di prender rammarico ;
e sì l’ho preso yeramente grandissimo per
la brama che avea di saper di lei; ma poi
l’ultima sua de’aq. dello scorso gennajo
mi ha tutto racconsolato. II suo gentil gra-
dimenta largamente mi ricompensa delle
diligenze usate per li mosaici e pel suo di-
ploma d'Arcadia, e il solo desiderio di fa-
vorir le mie brame abbastanza le favorisce,
Sono ancora a V. S. Illustrissiina tenuto
deli’obbligante pensiero d’ indirizzare a ma
taluna delle sue lettere, le quali ha divi-
sato di esporre alla pubblica luce, e della

par-
loading ...