Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 13): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-13]

Seite: 239
DOI Seite: 10.11588/diglit.28091#0247
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd13/0247
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
Inedite»

tar stabilmente colla sua presenza la patria,
Roma, e i suoi servidori ed amici della
comune italiana nazione . Le mie tragedie
stanno presso di me_, e dopo l’approvazio-
ne del signor Francesco Zanotti sono ten-
tato a stamparle ; ina col crescer degli an-
ni e della esperienza parendomi di cono’
scere che poche opere sono veramente de-
gne di stampa, rimango tuttavia irresoluto
ed incerto . Se io mi deterrainerò a pub-
blicarle, mi sarà presente la cortese sua
brama , nulla meno che il mio stesso in-
teresse ed obbligo di farne copia a perso-
na benevola, e che coll’ autorità del suo
credito può acquistar pregio all’autore. M£
dia migliori nuove di sua preziosa salute,
e con rispetto immutabile mi confernao.
loading ...