Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 13): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-13]

Seite: 245
DOI Seite: 10.11588/diglit.28091#0253
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd13/0253
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
InEDITE. 245

to rifatto . Aspetterò le sue osservazionl
per dare al libro l’ultima mano ; e lasciar-
lo poi ir fuori alle viste del pubblico con
una seconda edizione. Ella mi continui la
pregiatissima grazia sua, e mi creda quale
sono veramente pieno di gratitudine e di
stima.

Non scrivo a S. Santità, ne in pubblica
commoda peccem .

V. S. Illustrissima farà a voce quello che
certamente io non saprei fare con la più
lunga scrittura. Alla signora ambasciadrice
i miei rispetti.

Q- 3
loading ...