Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 13): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-13]

Seite: 315
DOI Seite: 10.11588/diglit.28091#0323
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd13/0323
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
Inedite.

5x5

XVII.

Reggio 12. decembre 1760.

]R rcoNOsco nelìa lettera che V. S. Illu-
strissima a me dirige nelle memorie 've-
nete un tratto di sua somma gentilezza ,
ed un dono assai segnalato , e spiacemi
che io non posso pretium dicere muneri .
Mi duole che non potrò goderne nella
stampa che tardi : e però mi sarebbe di
piacere grandissimo il vederla prima : il
che accaclerebbe , se ella volesse farrai ii
favore sommo di mandarmela trascritta ;
del che la prego assaissimo. Pensava di fa-
re lo stesso io pure, e di dirigerle alcu-
na lettera nel Valvasense, ma non ho ayu-
to tempo . Se potrò , vedrò di fare una
breve risposta a queila insolente lettera di
m.r Lindelle contra la Merope. Non è che

10 non comprenda che vi siano difetti nel-
la Merope, rna non sono per lo più quel-

11 che Fimpostore della Francia maligna-
mente ne ha preteso di rilevare .

II
loading ...