Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 13): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-13]

Seite: 336
DOI Seite: 10.11588/diglit.28091#0344
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd13/0344
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
536

L E T T E R E

D E L C O N T E

ALGAROTTI

III.

Nenezia i5. aprile 1745.

V engono pur anco a lei le lettere ulti-
ine sopra il Caro con quella fiducia, con
cui vennero leprirae, stimando io, signor
conte, ch'ella vorrà accoglierle colla stes-
sa umanità con cui degnossi accorre quel-
le. Io mi riputerei felice, se potessi som-
ministrare alcuna notizia a lei, che ne è
inesauribil tesoro . Io 1 a ringrazio senza
fine di quella datami riguardante il Caro,
e che si trova nel giornale nostro, bench’
essa mi fosse venuta tra mano, corae ella
vedrà in queste lettere ultime . Io debbo
altresì ringraziarla, che riferendo le obbie-
zioni, che far potrebbonsi peravventura da
taluni contra queste lettere, ella voglia scio-
glierle eziandio , come fa . A carte 334*

let-
loading ...