Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 4
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0012
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0012
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
4 Lettere

dubbj , cbe hanno in me risveglìato clue
luoghi di Yirgilio ? Niuno ha più di lei
invasato nella mente quel poeta sovrano ,
ne ha penetrato i sensi , gli artifìzj tutti ,

Sono

uraane lettere nel seminario, ed ora professore
delle stesse nell’università di Padova , quantun-
que resa pubblica dall’autore istesso negli an-
ni addietro e ristampata nelle varie edizioni
che si son fatte delle sue opere, abbiam cre-
duto non ostante di riprodurla in questo luo-
go fra le inedite per non dispajarla dalle ri-
sposte, che il dottissimo prosessor padovano vi
ha soggiunto , le quali , sendoci state da lui
inedesimo gentihnente comunicate , escono ora
in luce per la prima volta . Ài ieggitori piace-
rà senza dubbio un sì fatto ravvicinamento ;
per cui viemeglio assaporeranno il pregio del-
leingegnose e nuove rifiessioni addotte a rischia-
ramento e pienissima soluzione dei dubbj che
l’esame di due insigni luoghi di Yirgilio avea
destato nel co: Algarotti ; e le quali riflessioni
porgono per nostro avviso un saggio luminoso
di quello spirito di fìna critica , onde sarebbe
a desiderarss che sossero informati coloro, cui
viene indossata l’ impresa di spiegare e comea-
tare le opere de’ classici,
loading ...