Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 61
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0069
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0069
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
Xnedite^

BELL' AB ATE

6i

BETTINELLI

VII.

Venezia 20. giugno ìySo.

Sono parecchi gìornì che mi fur date tre
copie del suo beilissimo e caro libro dal
caro e gentilissimo sig. Conte suo fratello.
lo prima le ho fatte correre per le mani
di molti per far onore a lei corne io vol-
II, ma come mi parve, per far onore an-
che a me. Questa seconda intenzione era
deH’amor proprio, che intende il proprio
vantaggio a maraviglia. Aìla prima occa-
sione spedii le due al signor di Yarano e
al nostro Fabri , a cui si dovevano . Dal
primo ebbi ringraziamento , ed ella avrà
lettera : dal secondo mille carezze, ed og«
gi una lettera che le mando . La copia
che è rimasta in mia mano mi vien rapi-
ta di qua e di là, nè io ho potuto ancor

leS"
loading ...