Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 70
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0078
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0078
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
yo L E T T É R E

sentati jersera ; se ne spera l’assoluzione
intera dopo dieci mesi . Io vo’ a un luogo
detto Busseto negli stati Pallavicini tra Par-
ma e Piacenza . Quivi ho a far solo del
bene spirituale , siccome in una certosa ge-
suitica , donde poi uscirò •

Come adamante cui lo sol ferisce .

II suo libro vola in ogni parte, e ha fama
qual merita , Con sua Serenità, col proc,
Marco , colla signora procuratessa Zeno è
argomento continuo de’ miei discorsi . A
Mantova resterò sino all’ ultimo d’ottobre
e vi riceverò le sue grazie per mezzo del
signor conte Bon . Mi dedico tutto e per
sempre,
loading ...