Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 95
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0103
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0103
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
I N E D I T E

9$

que querelle d'Allemancl. Ella vede che la
eosa è seria . Di lei rai Edo . A1 p. Bel-
grado e a Frugoni farò segno della sua gen*
tilezza yerso loro , e parte della ìettera e
dello sciolto. II leggono intanto queste nin-
fe carnpestri, questi fauni, e ne vanno in
visibilio . Che dolcezza , che purità , che
natia grazia di scrivere ! Puras putas esse
reor Treneres. Addio , crudele , eppur caro ,
Brandemburghese . Son tutto suo .
loading ...