Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 120
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0128
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0128
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
12,0

L E T T E R E
sentenza d’ottimi giudici. Se ella segue a
scarnarlL allor sì che con verità potrà el-
la dire che pulchra ad pulchrum eant; che
troppo mi somiglieranno nella bellezza rnia
propria magra sparuta, e a tutto dire, sco~
lastica e penitenziale. Frugoni e Bernieri,
che le fan mille rispetti, son. meco di ciò
solleciti. Io le chiedo licenza di stampar-
ne alcuni dique’suoi, che ho in mano, la
quaresima prossima unitamente ad alcuni
miei e di Frugoni. Farò che la stampa oon
sia de’suoi versi indegna, e posso badarvi;
poichè non fo più Ja mia tragedia, non vo-
lendolo il mio petto infermo . Sono tutto
a nome de’padri Belgrado, Piossi e Malos-
si, il suo ec.
loading ...