Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 169
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0177
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0177
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
| N E D I T E » 169

DEL CONTE

ALGAROTTI

L

Bologna 2.5, marzo 175'y,

C^uanto debbo per ogni conto al fiore
deiì’Italia, all’amabilissimo mio Bettinelli !
Egli potrà mandarmi a dirittura per la po-
sta il Journal étranger} per cui gli rendo
miìle grazie : e lo stesso faccio con cotesto
signor conte di Rochechoiiart (1) , lo me
ne sto a Bologna tuttavia » La guerra fa
che mi tenga ne’paesi i più neutrali. Ave-
va io in animo di vedere quest’anno l’impe-
ro turco . Ma credo non convenga irsene
a cercar l’Asia ? quando ì’Europa ci pro-
mette di così grandi cose . Dopo pasqua
farò un giro in Toscana per poi tornarme-

ne

(i) Ministro plenipotenziario, di Francia alla
corte di Parma .
loading ...