Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 174
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0182
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0182
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
*74

L E T T E R E

DEL CONTE

ALGAROTTI

LIIL

Bologna 15. giugno ijS'/*

J\. tempo ho domandato il tabacco al mio
soavissimo Bettinelli. Ve ne rendo le più
vive grazie. Egli è ottimo. A1 padre Ro™
berti lio mandati i tre zecchini. Non cosr
vi ringrazio delle nuove men che buone ,
che mi date della salute vostra . Fate di
guardarla diligentemente. Ben sapete che
in tal modo provvedete agli amici vostri
all’Italia, alla Compagnia, la cui prosperi-
tà e gloria dipende in grandissima parte
da soggetti, qual siete voi e l’onoratissimo
padre Pellegrini, a cui vi prego dire miE
le cose in nome mio. lo ho occasione di
cantare spesso le sue lodi in compagnia
della marchesa Spada, voce che fa il so-
prano in taìe coneerto „

II
loading ...