Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 176
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0184
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0184
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
L E T T E ft E

'vj 6

D E LL’ A B A TE

BETTINELLI

liv.

Parma g. agosto ijSj*

Yoi m’avete per certo dimenticato * Ma
non io vi dimentico nè per mancanza d’af-
fetto, nè per aitrui seduzione . Prima però
ch’ io faccia nuovo viaggio oltre l’Alpi, co-
me alla hn del corrente far spero 7 prego-
vi darmi alcuna noveìla di voi. Sul partir
jnio saprete, se alle Cozzie, o alle Giulie mi
volgerò, perchè m’onoriate d’alcun coman-
do . Intanto ditemì alcuna cosa della vo-
stra salute, de’vostri studj, e dell’ozio fe-
lice che lor concedete . Certo che tra gli
Euganei avete a sentire più liberaii ìe ispi-
razioni di tutti gli dei del Parnasso . E ia
ìettera a me promessa potrà farmi onor el-
ia e compagnia nei mio giro ? E voi mo-
vereste pur voi fuor d’Italia? O vi sta in
cuor la Turchia ? Voi state a me in cuo-
re, ed io son sempre e sarò tutto vostro.
loading ...