Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 198
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0206
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0206
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
i98

L E T T E R E

D I

GIUSEPPE PECIS

II.

Milano 7. ottobre iy5g*

C^ual mai poteva suceedermi pìù aggra°
devole sorpresa, che quella di vedermi ono-
s-ato di una lettera di V. S. Illustrissima ;
e che poteva io mai dì più glorioso alla
dissertazione , che ho stampata , desiderare,
che Fapprovazione dell’allievo de’primispi-
riti dì Europa, dell’autore di tante opere
ragionate e ìeggiadre, dell’ornamento prin-
cipaìe della nostra Italia? Mi ha yeramen-
te il padre Frisi fatto sapere, che avea Y.
S. Illustrissima di queìla mia bagattella fat«
to qualche caso ; ma non mi sarei mai tan-
ta sorte aspettata. Ne sento, quanto deb-
bo, tutto il pregio, e per sì gentil degna-
zione rendo a Y. S, Ilìustrissima quelle gra-
zie, che posso maggiori. Giacchè dopo si

ri-
loading ...