Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 212
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0220
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0220
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
312 LeTTERE

la ringrazio a nome della patria di sì no-
bile e gloriosa cura, ed impresa .

lo sono mortificatissimo, che non le sia»
no ancora giunti aìcuni esemplari de! mio
saggio , che sino dalla metà di novembre
ho spediti a un certo Vergano spedizioner
milanese stabilito a Modena, perchè a Vo
S. Xllustrissima li mandasse. Scrivo a Mo-
dena per sapere il motivo di così disgusto-
so ritardo .

La sua pianta per ìa guerra de’ Parti è
quale certamente l'avrebbe Gesare immagi-
nata; nè altra avrebbe potuto esser queìia
di Gesare. Ella mi concederà di farne uso
a suo luogo, e di farne a lei quell’onore,
che le è dovuto . È già quasi compiuta
Fedizione delle due prime campagne, ehe
penso di portare io stesso a Vienna per
presentarle in persona alFarciduca Giusep*
pe, a cui mi ha S. M. permesso di dedi-
carle .

Io mi prenderò ìa libertà di mandarle
fra poco una lettera per mr. di Voltaire ,
con alcuni versi che far voglio a sua glo-
ria, desiderando moltissimo di esserne per
xnezzo di V. S. Ilìustrissima conosciuto .

La
loading ...