Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 221
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0229
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0229
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
Inedite. 22i

del guerreggiare : così la nostra poesia e
la nostra railizia saranno, la sua mercè, più

yigorose e gagliarde .

D £

GIUSEPPE PECIS

Milano 6. febbrajo 1760,

3pero, che nelFordinario scorso dal cor»
riere di Mìlano avrà V. S. Illustrissima ri~
cevuto un esemplare del inio saggio ; Iio
preso ìl partito dì farnele così aver uno, giac-
chè non so dove quel disgraziato spedizio-
nere abbia fatti. perire gli altri.

AI sig. principe Trivulzi ho letto i! ca*
pitolo graziosissìmo della sua lettera, ch@
lo riguarda j io non so esprimerle quanto
egU n© sia penetrato, © lieto. lo non pos-

so
loading ...