Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 233
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0241
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0241
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
I N E X> I T E ,

s53

D E L M E D E S I M O
XVII.

Bologna 24» marzo 1760,

Dal signor Giuseppe Nasi di Modena mi
sono stati spediti in questi passati giorni quat-
tro esernplari del bellissimo suo prolegome-
no di Cesare. Aspetto da V. S. Illustrissi-
xna ie disposizioni che ne farà ; ed io sarò
sedele esecutore de’suoi comandi.

Che dirà ella della mia sventura? Quat-
tro giorni è stato qui il sig. conte di Fir-
mian ; e quei quattro giorni io sono stato
costretto a guardar la camera , ritenutovi
da un gravissimo raffreddore , che era in-
cominciato molte giornate innanzi, e non
è cessato del tutto per ancora. La prego,
come prirna ne avrà occasione , signifìcar-
gli il rnio dolore : ma bene spero rifarmi
un giorno di un tanto danno, e insieme
con la sua compagnia godere anche quella

di
loading ...