Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 317
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0325
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0325
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
IssEDITE. 3iy

Cerco divertirvi con queàte piacevoli no~
velle, e intanto mi procuro il bene di trat-
tenermi con voi, e di dichiararmi col più.
sincero asfetto.

■k o ★ o * o * o * o *■ o * o * o o ★ o *■

MARCHESE

GIROLAMO GRIMALDI
XVIII.

Stockohn 15. maggio iy5o.

INson vi potrebbe essere cosa più onorata,
e gloriosa per me, che di meritare in fat»
ti le lodi , che ella si degna accordarmi
nella sua gentilissima lettera dei g. dello
scorso . II caso del laudari a laudato 'viro
si verifìcherebbe purbene; ma troppa par-
te debbo accordare nelle di ìei espressioni
alla sua bontà, e condiscendenza per me,
perchè vi possa trovare quella verità, che
ella cerca sernpre , e il di cui consegui-

mento
loading ...