Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 335
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0343
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0343
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
I nedite.

335

belpadre

JACOPO BELGRADO
XXII.

Panna 5. febbrajo iy56,

AT

iN on posso assai esprimere a V. S, Illio
strissima quanto S. A. R. abbia gradita la
copia del suo bellissimo libro , ch’ io jeri
a noine di Y. S. Illustrissima ebbi l’onore
di presentarìe . S. A. Pi, m’ ha incaricato
ben tre volte di ringraziarla co’ termini
più puliti e gentili , e d’ assicurarla che
l’ avria incominciato a leggere subito con
molta curiosità, e con altrettanto piacere,
non solo perch’ è lavoro di Y. S. Illustris-
sima, che S. A. R. molto stima, ma per-
ch' è d’ un soggetto molto interessante , e
su cui ella medesima ha da gran tempo
dell’idee simili alle sue, Nel tempo stesso
S. A. R. s’ ha espresso meco sul dispiacere
sensibilinente da lui provato, di non poter-

la
loading ...