Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 354
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0362
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0362
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
L e T T E R E

354

D E LL' A B A T E

GASPERO PATRJARCHI

XXVIII.

Dì vìlla i5. ottobre 1 jSg,

JMell’ozlo della campagna rni posi a leg-
gere la dissertazione iaiina sopra i romanzi
del celebre monsignor Uezio \ e a far cosa
grata a uu amico ìa inisi in volgare . Do
po averla tradotta , esaminandola tritamen-
te , ci notai certe cose , che mi parve a
proposito di confrontare cogìi autori itaìia-
ni, che intcrno a’rumanzi hanno scritto j
poichè rai nacque sospetto che non per
altra cagione ii chiarissimo autor frances©
omettesse le dottrine de’ nostri, o talvolta
le biasimasse , se non per ispacciare più
francamente lesue. lo additerolle in breve
il sistema di lui, e ìe mie difficoltà sopra
quello,

Tutta
loading ...