Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 383
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0391
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0391
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
Inedite.- 385

pel pìacere di trattenermi conlei» Mi cor»
reggerò però uli’ altra volta , ed intanto con
perfetta stima mi sotto'scrivo .

•* o * o * o *• o o o * o ★ o ★ o * o * o o ★

DEL MARCHESE

BERNARDO TANUCCI
XXXI.

Caserca 19. aprile 1761,

L signor cavaliere Gray non mi poteva
fare maggiore onore e piacere di quel
che mi ha fatto, donandomi in nome di
V. S. Illustrissima il saggio sopra la vita
d’Orazio. II soggetto, i’opera, l’autore so-
no ugualmente grandi. Ho ietto avidamen-
te , e ho finito coa dispiacere . Un poco
di rarefazione , e un po’ di stima , che il
sapiente autore avesse fatto della sua fati-
ca , avrebbe dato al mondo im libro dei
primo ordine. Middieton co’suoi ventiquattr’

anru
loading ...