Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 386
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0394
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0394
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
386 L E T T E R E

to tocca Ie cose iniportanti allo stato, e in
certo rnodo ardisce innalzarsi fino a Y. E,
Ella vede che per questo io ho ancora qital-
che maggior diritto alle sue instruzioni,

E 'vostri alti pensier cedano un poco ,
Sicchè tra lor miei 'Versi abhiano loco,

Ho Fonore di essere ec.
loading ...