Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 14): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-14]

Seite: 404
DOI Seite: 10.11588/diglit.28092#0412
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd14/0412
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
4ò'4 L K ì1 T s a E

tutti rammentar volessi que’tratti, ne’qua-
li l’italian poeta con ovicìiana proìissità ha
infìevolito l’economico stile e vìbrato deì
greco . Da voi stesso prendetevi la briga ,
se pur i vostri studj vi perinettono di ver-
sare in simiìi cosereìle, di confrontare l’uno
con l’altro; e noa dubito punto che sì fìa-
eendo , non siate per accordarmi che tes-
ser potrebbesene un non inen lungo cata-
logo, di quelio abbiate voi satto de’ìuoghi
del Caro in modo siinile difettosì, toccao-
£e la traduzion di Yirgilio .

Sono col più. sincero rispetto ec%

* o*

*

★ o *

•k O * CIi

★ o*
loading ...