Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 16): Lettere Francesi — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-16]

Seite: 69
DOI Seite: 10.11588/diglit.28094#0077
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd16/0077
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
s

înebite.

D I

ALGAROTTI

II.

ÎNi i £ n t e poteva farmi più piacere della
nobile piacevole e nuova commedia, del
yirtuoso e tenero epitalamio per le nozze
di madama d’ Argental, deila graziosa vo-
stra lettera, e della speranza che mi date
di esser ben presto guidato alia felicità per
un cammino sparso e seminato di fiori. II
desiderio clie mostrate di vedere i miei dia-
loghi mi onora troppo , perchè io lo passî
sotto siienzio . Se vi sarà qualche cosa di
buono, e che meriti il beli’ elogio, che voï
ne avete fatto, io lo dovro al mio soggior-
no di Ciîey, in cui io ho studiato voi, e
l’ammiranda Emiiia. Le bricciole e le mi-
che, che io ho raccolto dalia vostra tavo-
la mi avranno fatto fare un buon ragout.
Mr. di Fimarcon ch’ è ancora per sua dis-
grazia qui in Miiano , e a cui la vostrà

E 5

com-
loading ...