Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 16): Lettere Francesi — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-16]

Seite: 408
DOI Seite: 10.11588/diglit.28094#0416
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd16/0416
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
4-0'8 L E T T E R E

di nomini in un solo . Non sono tanto fe-
lice da poter intraprendere questo viag-
gio. Ma mi sarà lecito di andare nel mese
di aprile in Inghilterra , ed in Olanda ,
per poter dire d’ayer veduti altri clie Fran-
cesi ; e ripatriandomi dirô senza dubbio,
gli uomini sono simili in ogni luogo ; non
hanno altra difserenza che la maschera :
ma un picciol numero , qual ella è pro-
va, che ve ne sono dei superiori in me-
rito , ed in gentilezza ; nel qual giudizio spe-
ro di confermarmi colla lettura dei vostri gra-
ziosissimi e dottissimi autori, che stô facendo
con gran piacere , per far trascorrere qual-
che scintilla del loro foco ne’ miei versi.
Avrei dovuto prima d’ ora arricchirli d’ un
tal pregio ; La negligenza mi ha fatto dif-
ferire ad imparar una lingua, che non ho
avuto gran pena ad intendere , sapendo il
Latino ; ma che credo difsicile a bene scri-
vere : onde le chiedo grazia per ii miei
gallicismi, e la merito per la perfetta con-
siderazione colla quale mi dichiaro .
loading ...