Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 17): Lettere Francesi — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-17]

Seite: 49
DOI Seite: 10.11588/diglit.28095#0059
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd17/0059
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
ï N E 15 I T E ;

4 9

n E L C O N T E

ALGAROTTI

XXX.

Bologna 4 ^gosto 1760.

Ho ricevuto ultimamente in campagna la
lettera sua gentilissima de’ 29 giugno : ed
essa lia accresciuto moltissimo i piaceri di
una per altro assai deliziosa campagna .
Yeggo per essa quello clie mi dee sopra
ogni altra cosa piacere; la memoria ch’el-
la conserya di me inter beatce fuinum et
opes strepitumque B.omce, e le grazie, di
cui mi è continuamente cortese. Godo che
non le sieno dispiaciute le lettere Piusse ;
e ho dato ordine a Venezia, che a prirna
occasione le ne sieno spediti due altri esem-
plari. Mi obbligherà senza fine dandole al
Giornale forestiero ; ed anche mi piacereb-
be inoîtissimo che le desse a quello de è’n-
'vans, e di Trevoux, per essere quesîi as-
sai accreditati, e forse più comuni, alme»
no sino ad ora, e più nelle mani delle
To: XVII. D per-
loading ...