Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 17): Lettere Francesi — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-17]

Seite: 97
DOI Seite: 10.11588/diglit.28095#0107
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd17/0107
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
ÏNEDÏTE. QJ

tria, e della Inghilterra, che io vorrei fos-
se mia patria, La prego fare in iriodo,
che io possa essere il primo di qua dei
monti a leggerla, e farrre cibo alla menie
ania. Domani mattina io parto per Vene-
zia, e alla sine della estate io andrô a
percorrere la Toscana, per poscia passare
r inverno a îloma e a Napoli. Vi troverô
pieno ogni cosa del suo nome e delie sue
lodi. Ma il mio cuore ne è assai più pie-
no, che non sono i laureti dei colU di
Quirino e di Parnaso, che hanno tante
volte risposto alla canora sua voce.

EUa mi onori de'suoi comandi, mi fac-
cia presto gustare deli’ aureo suo lihro, e
mi creda pieno di ammirazione e di os-
sequio.
loading ...