Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 17): Lettere Francesi — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-17]

Seite: 309
DOI Seite: 10.11588/diglit.28095#0319
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd17/0319
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
stjl Tritjmvirato. 5og
più forte, e minacciava quando meno ; che
non voleva soffrire un eguale, e non sape-
va essere il primo; nè buon cittadino, nè
ardito principe ; vacillante fra due fazioni,
temuto dali’una, e dispregiato dall’altra ;
senza avvedutezza per l’avvenire, e senz’
arte dissimulatore ; felice di aver combattu-
to i servi dopo Crasso, d’aver, morto Ser-
torio, guerreggiato in Ispagna, ed in Asia
dopo Lucullo ; ma infelice in fme d’ aver
avuto ua Cesare per rivale.

Y 3
loading ...