Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 17): Lettere Francesi — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-17]

Seite: t
DOI Seite: 10.11588/diglit.28095#0542
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd17/0542
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
i Jî B X C E

'XII. Sulla disficoltà delle tracluzioni, pag- 81

XIII. Sul commercio . gy

XIV. Sopra Fonteuelle . i34» i35, 242

XV. Sulla forza della consuetudine . i38

XVI. Sull’ utilità dell’ Assrica per il comraer-
cio .

XVII. Sul secolo del seicçnto . 1 /yj

XVIII. Sopra Ovidio . i5o

XIX. Sopra Cicerone e Plutarco . 169

XX. Sopra i Romani'. 162, 180, 186, 2o5

XXI. Sopra l’ Etimologie . 160

XXII. Su i principi dotti.- 174

XXIII, Sulla eleganza nello scrivere del Vasari

e del Palladio . 1S8

XXIV. Sopra il Galilei. 1 97 > 233

XXV. SuIIa mnniera onde si venne a popola-r

I’ America. 200

XXVI. Sopra Dante . 204

XXVII. Sulla Jingua francesé . 206

XXVIII. Sopra Voltaire . 211

XXIX. Sopra Euclide . 212

XXX. Sulle misure itinerarie degîi antichi. 21.8

XXXI. Sulla questione della preferenza tra gli

anlichi e i moderni. 2i5

XXXII. Sopra il secolo presente . 25o

XXXIII. Sopra Omero . 231

Lettere di Polianzio ad Ermogene intorno alla
traduzionB dell’ Eneidc del Caro , 2.55

T O-
loading ...