Amico, Bernardino
Trattato delle Piante & Immaginj de Sacri Edifizi di Terra Santa: Disegnate in Ierusalemme secondo le regole della prospetiua & uera misura della lor grandezza — Firenza, 1620 [Cicognara Nr. 3932]

Seite: 7
DOI Seite: 10.11588/diglit.28446#0020
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/amico1620/0020
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
D I TERRA SANTA.

1

<iAl&AtA della, pajjkta, ^Pianta. Cap. 11.

L secondo disègno,che segue,ètutroil corpodella
pailata pianta, tirato in prospettiua, qual per poter
veder bene, e didintamente è necesTario pigliare il
suo punto, ò centro con la sua diitanza proportio-
nata,che si dimòstra per la linea posta sopra il mede-
limo diiègno, auuertendo però, che non si facci,co-
me d’alcuni, che pigliando la Carta nelle mani vni-
scono l’occhio loro con quello dellalinea, guardan-
dola per trauerso ; masi deue mettere il disegno nelle mani, e ièrrado vn’
occhio, con l’altro mirar il punto con tanta distanza, quanto é lunga la li-
nea , stando in maestà, ò in fronteipitio, come vogliamo dire,& anco fuor
di squadra iècondo iàrà fatta la figura, e fermando l’occhio per linea ret-
ta, e poi girandolo senza moto della testa, si vedrà il tutto di rilieuo,come
se foiie fabbricato di matena. L’altezza di questa fabbrica,è queliaj lo sco-
perto, ch’è nelnumero 28. è alto dallabandadi fuora palmi quaranta-
tre. Lestanze de’ Pellegrini nel numero 34. Dallaparte di ,fuora
iòno palmi settantanoue e mezo. La muraglia del Cortile ver-
sol’Hortonel numero 26. èpalmi trentasettee mezo
è verso Ponente dalpiano del Kefettorio, Cantina,
eGucina del numero 14. Sono palmi tren-
tanoue,e con questa misura potrà con-
siderare ilresto. T'utto ilcircui-
to di questa fabbrica è palmi
dumila ottocento cinquan-
ta,che sono dugento
ottantacinque
canne.

C

Tartieolap
loading ...