Amico, Bernardino
Trattato delle Piante & Immaginj de Sacri Edifizi di Terra Santa: Disegnate in Ierusalemme secondo le regole della prospetiua & uera misura della lor grandezza — Firenza, 1620 [Cicognara Nr. 3932]

Seite: 20
DOI Seite: 10.11588/diglit.28446#0043
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/amico1620/0043
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
20

D I TERRA SANTA.

molti di quelli medesimi, che non solo si ritirarono dallaipesa promessa,c
particolarmente vn tale Simone Borreo all’ora Consolo di tutte le natio-
ni -, eccettuata la Venetiana j ma anco accusirono il derto Marsìlio appres-
so del Bascià, che era Mahomet Scirifit, nimico capitale de Cristiani, co-
me il detto Marhlio haueua in quella fabbrica eretto vn'Epitaffio, quale
scolpito in vna pietra luga vn mezo palmo, e larga vn quarto, diceua que-
ite precise parole A1 nome di Dio i e)P'] ■ fù restaurata da Mariilio Acquiiii
Fioretino,e che di più haueua fabbricato senza liceza,e perciò elsere incor
so nella pena Ufe fjVlaieJìatissx detta pietra fù intagliata có vn coltello per
le mani delSignor Giouanni Serignàna Mercante Catelano, qualefù vno
di quelli, che instantemente pregò ii detto Marsilio a far quella fabbrica.
Fù preso Marstlio,e carcerato con grandissimo pericolo non sòlo della co-
fìscatione de' beni, ma ancora della vita,ma con l'aiuto della Beata Vergi-
ne, chemai abbandona i suoi diuoti, si mostròal Bascià, che haueua ha-
uuta la licenza di fabbricare,e che non era pregiuditio al Gran Sultan Mu-
ratil ponere Epitaffi : onde fu scarcerato, se benegli conuenne sborsarc
allasua scarceratione mille cinquecento Zecchini, quali s’appiicor-
no in fare vna fabbrica,per la quale si và al camino di detta

Matarea per ricouero della soldatesca à cauallo, che
ogni notte fanno la ronda nel Cairo. Mol-
tiplicarono nondimeno talmen-
teisuoinegotij,che
se prima

hebbe rimuneratione con la gioia della spesa fatta,
hora non gli mancò poi l’aumento della facultà
per la persecutione hauuta. & all’incontro
il detto Simone Borreo,quale l’haue
ua accusato, e perseguitato \ fù
leuato dell’officio di là a

deandare men
dicando,

Cc hauer bisogno del sou-
uenimento del det-
to Marfìlio.,

M U
loading ...