Amico, Bernardino
Trattato delle Piante & Immaginj de Sacri Edifizi di Terra Santa: Disegnate in Ierusalemme secondo le regole della prospetiua & uera misura della lor grandezza — Firenza, 1620 [Cicognara Nr. 3932]

Seite: 24
DOI Seite: 10.11588/diglit.28446#0051
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/amico1620/0051
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
D I TERRA SANTA.

24

‘Pala'Z&o di Vilato doue N. S. fu condennato aìla mortt^,
Vrìma parte della jìrada dolorofa—>.

Cap. XVIII.

E R quello, che in tre o quattro volte fui in cjuesto
luogo, a tempo di tre Sangiacchi, per alcuni aifari
mandato dal M. R- P. F. Prancesco Salandra Guar-
diano,doue hebbi molta còmodità di vederlo tutto;
e per dir la verità mi parse vna gran fabbrica, co-
me per il disegno si potrà cóprendere comodamen
te . Li miei cari lettori guardaranno nell’angolo ot-
tuso del claustro segnato X. il quale Claustro ho
lalciato aperto,acaò che il segno dinoti vn’altro andito, che và dentro da
quindici passi in circa j di quì s’entra in vn salone grande di trenta passi
dilonghezza, e daquindicidi larghezza,lefinestre dellaqual sala l'ono
verso mezo giorno,e rispondono alla piazza del tempio,in questa sàla vo-
gliono, cheiia stato il pretorio, doue Christo fù sententiato a morte , Sc
horaanco s'amministrala giustitia. 1 luoghi ,che sono in cognitione, so-
no questi. A. Dinota quella colonna, che hoggi si troua in Roma a Santa
Prassede, la quale seruiuaperlegarui i caualli,quando li strigliauano:e quì
anco dicono, che sia stato legato , e ssagellato Christo Noitro Sig. ma per
meglio chiarirsi del vero, leggansi le Meditationi di San Bonauentura.
B. Douesi lauò le mani Pilato, che alpresente ierue per cucina. C. Ela
scala d’otto gradi,quali furono portatiaRoma,comeè notoa tutto il
Christianesimo,che viene nominata scala Santa, così quà, come là, quale
stà, come rimase all’hora con la sua forma di quelli. E se alcu-
no curioso,o per dir meglio,diuoto desidera sapere,
quello,che nel sudetto palazzo successe ai
Nostro Saluatore legga Mat-
teo al cap.2tf. Mar-
co 15.

Luca2$. Giouanni 18.19,

Esaia^j.Deut. 25.

P
loading ...