Antonini, Carlo  
Manuale di varii ornamenti componenti la serie de'vasi antici ....esistenti in Roma e fuori: opera raccolta, disegnata ed incisa (Band 2): ... nel circondario di Roma e Stato Romano — Rom, 1821

Seite: 16
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/antonini1821bd2/0060
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
( 16 J

attitudine contribuisce nel tempo stesso a rendere più gra-
ziosa la forma della parte superiore del Taso stesso .

%

Questo venerevole Vaso chiudeva forse le ceneri di
uri flamine di Apollo . Lo scultore vi ha scolpito tutto ciò
che poteva imprimere venerazione e rispetto , due angui-
crinate teste di Gorgone occupano colle loro ali e colu-
bri il luogo dei manichi ; due altri Griffoni accovacciati
nelle gambe di dietro guardano e custodiscono religiosa-
mente una umetta sepolcrale , come in quella fossero chiu-
se le ceneri del defonto ; nel mezzo poi vi è galero o ber-
retta sacerdotale del flamine, con serto di lauro sacro ad
Apollo . La baccellatura del fondo è ben travagliata , così
ancora tutte le sculture , il piede è elegantemente scana-
lato 5 il coperchio oltre i baccelli variati è finalmente de-
corato da. un fiorone di foglie di acanto .

4°-

Se le maschere sceniche ci porterebbero a credere ap-
partenuto ad un teatro il Vaso presente , gli altri orna-
menti di gutturnj , patere, aspergillo e scure, dovrebbe-
ro annunciarcelo destinato pe' sagrifizj ; ma siccome que-
sti non mancarono nelle rappresentanze sceniche, così
possono ben combinarsi fra loro . Il coperchio , e piede
alquanto gentile sono ornati da lisce foglie , e baccelli.

4-..

A contenere le ceneri di Atania Epiride sua moglie
piissima , destinò questo cinerario Gneo Valerio Quarto e
per se e pe' suoi posteri ; 1' ornato con Gcnj , quadrupe-
di , volatili, encarpi, e cornucopj abbondanza d'ogni ge-
nere ci vuol indicare ; nè 1' aquila co' rami di lauro sopra
loading ...