Archäologisch-epigraphische Mitteilungen aus Österreich-Ungarn — 5.1881

Seite: 112
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archepigrmoeu1881/0116
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
112

Una fu trovata nel 1837 alle Pridielle (localitä presso Ala), ed
altre due nel 1801 nella chiusura Pizzini ai Marani pure presso Ala.

*) Cretacea perforata.

////svc

Fu trovato nel campo delle Prelonghe ai Marani di Ala nel
1867 con molti frammenti di tegulae.

c a s i n i (Cai Asini)
Sul fianco h graffito un x. Trovato insieme al precedente.

>£< e sul fianco grafito i ixi. Trovato insieme al precedente.
t ■ r • s di dietro grafito xx. Di provenienza incerta.

*) Lucernae:

afer
s

Trovata in una sepoltura presso Castel Penede sopra Nago.
*) sereni Trovati ai Marani di Ala.

*) Collezione archeologica di monsignor Griov. Battista Zanella
parroco in St. Maria Maggiore. Non posso passar oltre senza
esprimere i miei sensi di profonda gratitudine al proprietario della
ricca collezione il quäle volle usarmi ogni cortesia ed agevolezza,
onde meglio potessi esaminarla.

Non parlo della piccola ma interessante raccolta lapidaria,
unica finora di questo genere in tutto il Trentino. Per quanto ri-
guarda ad essa cfr. C. I. L. V. Non parlo dei pochi ma preziosi
oggetti artistici della collezione. Mi attengo solo a quanto spetta
all' archeologia, omettendo egualmente le iscrizioni su oggetti in
terra cotta, che trovansi pure nel C. I. L. V.

Povo. Vasetto cinerario contenente 3 monete in bronzo assai
fruste (1 Nero Claudius). — Borgo di Valsugana. Due fram-
menti di vaso di forma diversa; 1'uno conico tronco, V altro a
mezza sfera. — Castellero. Piccolo vaso vaso cinerario con
due cavitä ai fianchi. — M o r i. Vaso cinerario — due altri
diversi. — Castellero. Vasello cinerario contenente due anella
ed altri frammenti metallici ed ossa carbonizate. — Civezzano.
Frammento di una grande patera con vernice rossa. Tre fermagli
in br. lisci, due grandi ed uno minore. — St. Zeno. Due ascie in
ferro. — Gardolo. Una fibula in bronzo. — Sopramonte. Irco
in bronzo. — Trento. Due graziöse freccie in bronzo (lung. O042,
0*037). — Lancia in bronzo ma senzapunta (1. 0*146). ■— St. Zeno,
loading ...