Archäologisch-epigraphische Mitteilungen aus Österreich-Ungarn — 5.1881

Seite: 227
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archepigrmoeu1881/0215
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
227

Ala. iv

C ■ MARIO - C - R

//////////////////

II Soini nella sua „Storia patria pella scuola" ricorda questa
pietra sepolcrale come esistente in Ala. Ora e sparita; forse [d.
m.] | C: Mario C. [/.....

Nago. Durante il gennaio del 1880 sconvolgendo il terreno
di un piccolo orto posto pochi passi fuori del paese a sinistra di
chi si porta verso il forte di Nago fu messo in luce un ricco sot-
teratoio, che secondo le notizie raccolte dovea esser ancor intatto,
almeno in gran parte. Portatomi tostamente sul luogo non mi venne
fatto, che di vedere alcune tombe scomposte, senza potermi fare
una esatta idea della scoperta.

Le sepolture erano formate parte delle solite tegulae, altre
di scaglie di pietra del luogo; la suppelletile, che contenevano passö
per parechie mani, perö la parte prinzipale potei raccoglierla e
deporla nel Civico Museo di Rovereto; ad onta di ciö e iudubi-
tato, che parecchi altri oggetti e specialmente monete furono trafu-
gati dai lavoratori e dispersi.

L'epoca alla quäle appartengono queste sepolture si puö appros-
simativamente determinare dalle tre uniche monete, che per quanto
io so, ivi si rinvennero; esse apparterebbero dunque ai sec. II, III,
e IV dell' era volgare, perocche le monete sono un medio bronzo
frusto di Antoninus Pius, un Constantinus I piccolo bronzo (Cohen
n. 190) ed altro piccolo bronzo frusto di Constans; dalla forma poi
delle tombe e dagli oggetti in esse trovati si puö conchiudere, che
si riferiscono a gente rustica e volgare.

Ora propongo il catalogo degli oggetti scoperti:

Sei vasetti cinerari con un ansa, a ventre gonfio e collo
ristretto in terra rossa non verniciata, di quella specie, che nelle
tombe romane della nostra regione e frequentissima; il piü grande
e alto 0*18, il piü piccolo 0 9.

Altro vasetto cinerario a larga bocca alto 0 7.

Vaso a forma di scodella (coppa) del diametro 0*13, altezza 0"5.

Coppa in vetro appanato non so bene se artificalmente o per
V azione del tempo (diametro 0*10, altezza 0'5).

Lucerna (?) in vetro. — Lucerna in terra cotta; sul rovescio

VIBIANI.

Oggetto in rame di uso incerto; e costituito da un asticciuola,
che si ripiega su se stessa a forma di semicerchio; porta impresse
a punteggiatura le tre lettere iniziali di qualche persona: M • L • V.
loading ...