Archivio storico dell'arte — 1.1888

Seite: 39
DOI Heft: 10.11588/diglit.17347.2
DOI Artikel: 10.11588/diglit.17347.7
DOI Seite: 10.11588/diglit.17347#0061
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1888/0061
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
ARCHIVIO STORICO BELL'ARTE

39

ed al disopra havvi una vela gonfia, forse V emblema della famiglia Rucellai. L'interpreta-
zione del soggetto è dubbia.

Real Biblioteca di Monaco. Questa stampa trovavasi incollata sulla copertina esterna di un
manoscritto, di mano d' Hartmann Schedel, il medico ed umanista di Norimberga, e termi-
nato a Padova nel 1467. - Eliotipia della Stamperia imperiale di Berlino.

II. — Incisore fiorentino ignoto, comunemente ritenuto Baccio Baldini. Secolo XV.
Disegno ornamentale circolare. — Bartsch, XIII, p. 146, n. 4. ■—Passavant, V,p. 37,n.78.
Nel centro uno spazio della forma di un uovo circondato da una ghirlanda. A sinistra ed

a destra una testa su medaglione parimenti circondata da ghirlanda. Al di sopra una terra
boscosa, con una caccia alla lepre ed al cinghiale. Al di sotto una terra boscosa, con una
caccia alla lepre ed al cervo.

Questo soggetto appartiene alla serie già nella raccolta Otto e nota col titolo di Stampe Otto.
È Tunica della serie di cui esistono due impressioni. (Un'altra trovasi nel Museo britannico).

Raccolta del barone Edmond di Rothschild, Parigi. - Eliotipia di Boussod Valadan e C,
Parigi. La dimensione della riproduzione non è quella dell'originale.

III. —■ Incisore fiorentino ignoto, comunemente ritenuto Baccio Baldini. Secolo XV.

Le sibille. — Bartsch, XIII, p. 172, e seg., n. 25-36. Passavant, V, p. 30, n. 25-36.

Una serie di dodici figure, sedute, ciascuna avendo il proprio nome sopra una pergamena.
Al disotto una iscrizione metrica italiana in otto linee. I nomi sono :

1. Sibilla Persica. — 2. Sibilla Libica. — 3. Sibilla Delfica. — 4. Sibilla Chimica.
— 5. Sibilla Erilea. — 6. Sibilla Samia. — 7. Sibilla Cumana. — 8. Sibilla Elisparlica. —
9. Sibilla Frigia. — 10. Sibilla Tiburlina. — 11. Sibilla Europa. — 12. Sibilla Agrippa.

Questa serie fu trovata inserita tra i fogli di un esemplare del trattato Le Sibyllis di
J. P. de Lignamine, stampato a Roma nel 1481, che era appartenuto ad un monastero di
Benedettini in Italia.

Raccolta del signor Giovanni Malcolm di Poltalloch. - Eliotipia della Stamperia imperiale
di Berlino.

IV. — Incisore fiorentino ignoto, comunemente ritenuto Baccio Baldini. Secolo XV.
Cristo innanzi a Pilato e la flagellazione di Cristo. — Passavant, V, p. 41, n. 98.

j

E rappresentato un ricco edifizio a colonne. Nel centro sta il Cristo innanzi a Pilato. A
sinistra la flagellazione di Cristo, a destra Pilato che si lava le mani. Sopra un fregio nel-
l'architettura, in alto, evvi l'iscrizione TEMPLUM PILA TI.

Musèo ducale di Gotha. - Eliotipia della Stamperia imperiale di Berlino.

V. — Incisore ignoto. Probabilmente dell' Italia settentrionale. Secolo XV.
Morte di Orfeo. — Oltley, 1, p. 403. — Passavant, V, p. 47, n. 120.

Si vede Orfeo con un ginocchio in terra, che si difende contro le donne della Tracia, le
quali lo assalgono con mazze, mentre un fanciullo fugge a sinistra. Nel cielo,*verso il centro,
scorgesi un segno che è probabilmente il monogramma dell'artista. Un disegno di un concetto
quasi identico, attribuito ad Andrea Mantegna, è posseduto dalla contessa di Roseberry. Questo
concetto fu imitato dal Durerò nella sua incisione nota sotto il titolo di Effetti delia gelosia.
(Bartsch, 73, vedi n. 11 della serie presente).

Kuntshalle, Amburgo. Dalla raccolta Riccardi, Firenze, e la raccolta Harzen, Amburgo.-
Eliotipia della Stamperia imperiale di Berlino.

VI. — Scuola di Leonardo da Vinci : da alcuni attribuito allo stesso Leonardo.
Busto di una giovane. — Passavant, V, p. 180, 1.

Testa e busto sono volti in profilo a sinistra. I capelli sono disposti in treccie abbondanti.
Il costume è capricciosamente adorno di fiocchi. Lo stile, tanto nel tipo che nel disegno, for-
temente somiglia a quello di Leonardo da Vinci.
loading ...