Archivio storico dell'arte — 1.1888

Seite: 40
DOI Heft: 10.11588/diglit.17347.2
DOI Artikel: 10.11588/diglit.17347.7
DOI Seite: 10.11588/diglit.17347#0062
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1888/0062
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
40

ARCHIVIO STORICO DELL'ARTE

Museo britannico, dallo Stordì. Raccolte dei signori Sykes e Wilson. - Foto-incisione della
Società di Autotipia, Londra. Altezza mm. 105, larghezza mm. 75.

VII. — Girolamo Mocetto. Scuola veneziana -, nato circa il 1455 : morto circa il 1520.

La Madonna sul trono, con santi, — Passavant, V, p. 136, n. 10.

La Vergine con il Bambino è seduta sul trono sotto un baldacchino arcuato. A sinistra,
sul davanti, un santo (probabilmente san Pietro) legge un libro, e più indietro evvi una santa ed
un giovane santo : alla sinistra, sul davanti, san Giovanni Battista e più indietro la Maddalena.

Questa incisione, che porta la firma del Mocetto, venne probabilmente da lui eseguita su
un disegno di Giovanni Bellini. Nel Museo britannico esiste una stampa (già nelle raccolte
Sykes, Wilson e Wellcsley) dello stesso rame, non finito, prima che venissero introdotti i
santi ai due lati del fondo.

Biblioteca nazionale, Parigi. - Eliotipia di M. E. Charreye, Parigi.

Scuola tedesca.

Vili. — Incisore tedesco ignoto, comunemente chiamato il " Maestro del 1464. „

La lotta delle brache, — F. Lippmann in Jahrbuch der K. Pi-euss. Kunsl-sammlun-
gen, VII (1886), p. 73 e seg.

Un gruppo di dodici donne, impegnate in una lotta per impadronirsi di un paio di brache,
che una di esse tiene in alto, nel centro della composizione in fondo. Imitazione libera della
stampa italiana riprodotta al n. 1 della serie presente.

Sala delle stampe nel R. Museo di Berlino. Già nella biblioteca pubblica a Lunsburg. - Elio-
tipia della Stamperia imperiale di Berlino.

IX. — Maestro ignoto, da alcuni identificato col " Maestro delle illustrazioni del Boccac-
cio „ (1496). Seconda metà del secolo XV.

Scacco al Ile! — Bartsch, X, p. 15, n. 32. ■— Passavant, II, p. 277, n. 11.

A destra apparo la Morte e dichiara lo scacco ad un Re, che sta seduto dinanzi ad una
scacchiera a destra, attorniato da un gruppo di ecclesiastici ed altri personaggi. Nel fondo,
verso il centro della composizione, evvi un angiolo che regge un oriuolo a polvere. Il la-
voro non sembra essere fiammingo, ma piuttosto tedesco delle provincie renane. Gli esemplari
di questa stampa nei musei di Berlino e di Basilea hanno un largo margine sotto la composi-
zione, in bianco, eccetto nell'angolo sinistro, dove vedesi una figura della Morte.

Raccolta del barone Edmondo di Rothschild, Parigi. - Eliotipia di Boussod Valadan e C,
Parigi. La grandezza di questa riproduzione non ò quella dell'originale.

X. — Incisore tedesco ignoto. Secolo XV.

Studi rappresentanti Adamo ed Eva, - - G. Duplessis nella Gazetle des Beaux-Arts,
Serie 2% voi VII, p. 212.

Un foglio con quattro studi di nudo, rappresentanti Adamo ed Eva. Lo stile del lavoro
ha una certa affinità con quello di Martino Schongauer. Questa stampa, già nella raccolta del
signor Dutuit, fu da lui generosamente donata alla Biblioteca Nazionale nel 1881. Non se ne
conosce alcun altro esemplare.

Biblioteca Nazionale, Parigi. - Eliotipia del signor Arnaud-Durand, Parigi.

XI. — Albrecht Diirer, nato a Norimberga nel 1471, morto a Norimberga nel 1527.
Ercole, Nesso e Deianira, - Noto comunemente come gli " Effetti della Gelosia. „

Bartsch, 73.

Un satiro (volevasi rappresentare un Centauro), che ripòsa a fianco di una donna sul mar-
gine di un fiume, viene assalito da un uomo armato di mazza, mentre un fanciullo, che
tiene un uccelletto, fugge a destra (da riscontrare colla stampa della " Morte d'Orfeo, „ ripro-
dotta al n. 5 della serie presente).
loading ...