Archivio storico dell'arte — 1.1888

Seite: 68
DOI Heft: 10.11588/diglit.17347.26
DOI Artikel: 10.11588/diglit.17347.29
DOI Seite: 10.11588/diglit.17347#0154
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1888/0154
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
L'OREFICERIA. SOTTO CLEMENTE VII

(Continuazione)

DOCUMENTI

IL

Inventario di Leone X (Clemente VII)1

YHS

1 chatena d'oro basso lavorata a anelli; quale
s'ebbe del mese di Gennaio 1523 da Teodoro alias se-
cretarlo di papa Adriano, vale d. 114 di camera; p.a
o. 5. 14 — d. 48.

Una chatena d'oro lavorata a segniacoli, (cs.) a
o. III., (1. XVIII, quale s'ebbe del mese sopra detto
et dal sopra detto ; di valuta di d. XXVI di camera.

1 chatena d'oro lavorato a maglie, pesa o... d...
quale s'e hauta della heredita del veschovo Zacberia ;
di valuta di d...

LXI Medaglie d'oro di diverse sorte; quale porto
Jeronimo da Vicenza, Vescovo di Vasona, del mese di
Febraio 1523, quale haveua haute dall'erede di Filippo
Stro/i per conto di N. S. et con dette 77 li quali ha
hauto Frane." Caymo a conto di N. S. et disse erano per
conto di medaglie d'oro vendute, e di tutto detto Jero-
nimo ha hauto quitanza da detto Frane.0; sono di va-
luta d...

I Medaglia d' oro schultovi drento uno Allibale
quale dono il Vescovo Gavaglione del mese di Set-
tembre 1524, pesa o... di valuta...

XLVIII Medaglie d'oro di più sorte in una sella-
tola tonda dorata et a librea del N. S. quale dono
1' arcivescovo di vag.ro.

8. Una forcina d'oro con manicho a bronchonj, quale
dono il veschovo Salamancha, pesa o. II, d. XVII i\2.

9. Uno chuchiaro d'oro con manicho a bronchonj,
quale dono il ves.o Salamancha, pesa o. IIII, d. H.

10. II coltelli colle maniche d'oro a bronchonj, fatti
fare del mese di Gennaio 1524, p.no le maniche d.
24 Ij2, costorono in tutto d. 30.

1 Smalto d' oro dove e smaltato la comunione di
S.o P.ro quale si cavo della patena di N. S., pesa
o. II, d. V.

1 bacile d'argento con l'arme della comunità di
Viterbo, quale dono detto comunità del mese di di-
cembre 1523, pesa eh. IIII, o. Villi, d. H = lb. 4,
o. 9, 12.

1 bacile d'argento in parte dorato con l'arme della
comunità di Civita Castellana, quale dono detto co-
munita, pesa lb. V.

1 bacile d'argento al antica con arme della co-
munita d'Ancona, quale dono detto comunità del mese
di dicembre 1523, pesa lb. cinque, o. 1.

1 bacile d' argento con arme della comunità d'A-
scesi, quale dono detto comunità del mese di Gen-
naio 1523, pesa lb. UH, o. II.

1 bacile d'argento dorato lavorato a penne con
arme della comunità da Rieto, quale dono detta co-
munita del mese sopra detto, pesa lb. IIII, o. III.

1 bacile d' argento con arme della comunità di
Todi, quale dono detta comunità del meso sopra detto,
pesa lib. V, o. II.

1 bacile d'argento alla moderna con arme della
comunità di Terracina, quale dono detta comunità del
mese sopra detto, pesa lib. IIII, o. 8.

1 Archivio segreto Vaticano. - Registro di II'. 111 numerati.
loading ...