Archivio storico dell'arte — 1.1888

Seite: 72
DOI Heft: 10.11588/diglit.17347.26
DOI Artikel: 10.11588/diglit.17347.29
DOI Seite: 10.11588/diglit.17347#0158
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1888/0158
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
72

L'OREFICERIA SOTTO CLEMENTE VII

II Fiaschi d'argento che ciascuno ha duo manichi
et coperchio e in su detto coperchio uno leone con
una palla in mano et in mezo a detti Fiaschi l'arme
di N. S. et del R.mo Ermellino, et sono parte dorati,
quali dono detto R.mo del mese di Febraio 1526, pe-
sono lib. XXV, o II.

I Scaldaletto di argento con orlo dorato quale la-
voro M.° Santi orefice del mese de Marzo 1526; pesa
lib. sette, o. II, d. VI.

I Vaso a uso di rinfrescatoro per tenere in tavola
per mettervi drento le ossa, di argento dorato, la-
vorato a spichi fatto fare da M.o Nichola di M.o Santi
del mese di Marzo 1526, pesa lib. otto, o. VII, d. XVI
.....lib. 8, o. 7, 16.

I Vaso simile lavorato a spichi et fogliami con co-
perchio et con manichi, ha dua maschere et nel coper-
chio sono di smalto le arme doro de cavalieri di S.o
Pietro, quale donorono i detti cavalieri di S.o Pietro del
mese di Gennaro 1527, pesa lib. undici o. II. lib. 11, o. 2.

1 Anello di balascio puro tutto, quale dono la Ex.ia
del S. Ducha di Sessa oratore della Maiesta Cesaria
del mese di dicembre 1523 di valuta . . . . d.....

I Vaso di diaspro a uso d'acqua santa con forni-
mento dorato cum lit. circha al capo, con una asper-
ges (sic) d'ala bastro, con sua cassa di raso chermisi,
con arme di N. S. quale dono... (sic) de Rossi cipta-
dino Fiorentino del mese di Gennaio 1523 di valuta d.

I Coppa di plasma con piede et coperchio d'argento
dorato con sua cassa di cquoio quale dono Gaio gio-
ielliere del mese di Gennaio 1523, vale due.....

I Chameo intagliatovi drento il parto della nostra
Donna legato in horo (sic) smaltato, quale dono il Pa-
triarca di acquilegia del mese di Gennaio 1523, di va-
luta due...

I Zaffiro legato in anello d'oro, quale s'ebbe da
Teodoro che fu secretarlo di Papa Adriano del mese
di Gennaio 1523 di valuta d...

I Diaspro legato in anello doro quale sebbe dal
sopra detto del mese deto, di valuta d...

Ili Smeraldi legati in tre anelli doro, quali sebbono
addi 8 di Febraio 1523 da Bindo Altoviti che li cavo
duno ditale biancho dove ne haveva sei, quali smeraldi
detto Bindo dice haverli per sua sicurtà di danari

serviti più tempo fa Papa.........insieme con

altre goie (sic) et anno acomodato N. S. per riavergli
a suo piacimento et disse erono di stima di d. dumilia
cinquecento di camera d. 2500. 1

I Rubino grande legato in horo, quale se hauto da
Giovan Battista da l'Aquila 2 del mese di Febraio
1523, di valuta d...

I Rubino sciolto hauto dal detto detto mese di va-
luta d..

1 1526, 8 gennaio. — Ileredibus quondam Antonii de Altovi-
tis et sotiis ducatos duo mille auri in auro Camere occasione
pretii trinili lapidum smeraldòrum. — Mand. 1525-1527, Col. Hi.

2 G. li. Brancouio dell'Aquila, amico di Raffaello.

I Smeraldo sciolto hauto dal detto detto mese di
valuta d...

I Anello d'oro... (sic) hauto dal detto detto mese
di valuta d...

I Diamante grande in tavola legato in anello d'oro
quale so hauto questo di 8 di marzo 1523 da Jacopo
Salviati, di valuta due...

I Diamante in tavola legato in anello d'oro, quale
se hauto questo di X di Marzo 1523 da L.co Cap-
poni di valuta due...

I Smeraldo grande in tavola legato in anello doro
quale s'hauto q° di XXIII di marzo 1523 da Domenico
Boninsegni, disse haverlo hauto da Bernardo Bracci,
di valuta d...

Due piatti mezani d'argento hauti dalla sopra
detta heredità questo di XV di septembre, pesorno
lib. quatro, o. 1.

mdxxviii II Tondelli d'argento hauti dalla heredità
del R.mo vescovo di peserò questo di XV di septem-
bre, pesorno lib. 2, on. 2.

mdxxviii I bussola d'argento da tenere spetie hauta
della heredità del R.do vescovo di Peserò questo di
XV di septembre, peso on. 7.

IIII Copertori da caraffe d'argento hauti dalla here-
dità del R.do vescovo di Peserò questo di XV di sep-
tembre, peserno onc. 5 1{2.

mdxxviii I Ovarola d'argento hauta della heredità
del R.do vescovo di Peserò questo di XV di septem-
bre, peso lib. 1 on. Ij2.

II Candellieri da altare d'argento, hauti questo di
XV di septembre della heredità del R.do vescovo di
Peserò, peso lib. 6, on. 9 1t2.

mdxxviii I Ostiaria d'argento hauta questo di XV
di septembre della heredità del R.mo vescovo di Pe-
serò, peso on. 11 1[2.

I Vuasetto in forma di forziere da cresima d'ar-
gento hauto questo di XV di septembre della here-
dità del R.si vescovo di Peserò, peso libra 1, o. 11 1{2.

I Asperges d'argento hauta della heredità del R.mo
vescovo di Peserò questo di XV di septembre peso
on. 2 1ì2.

mdxxviii I Terribile di argento quale se hauto
della heredità del R.mo vescovo di Peserò questo di
XV di septembre, peso lib. 2.

I Navicella d' argento da tenere lo incenso quale
se hauto questo di XV di septembre della heredità
del R.o vescovo di Peserò, peso lib. 1, on. 4.

uno goiello fatto di tre diamanti d'oro drento vi
1° rubino grande ciottolo, 1° smeraldo tavola, uno
diamante tavola et attacatovi una perla a zucca di
rincontro se renduto a M.a Carice (sic) sopradetta
addi 7 di Dicembre 1526, due...

Dua rubini in tavola uno maggiore che l'altro le-
gati in duoi anelli d'oro hauti da Giuliano Pitti del
mese di Maggio 1526, di valuta d...

uno smeraldo in tavola con poco di rilievo le-
loading ...