Archivio storico dell'arte — 1.1888

Seite: 248
DOI Heft: 10.11588/diglit.17347.65
DOI Artikel: 10.11588/diglit.17347.66
DOI Seite: 10.11588/diglit.17347#0350
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1888/0350
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
248

LORENZO COSTA

ancora quello che havessero da fare, poi che non potevano mandare ad effetto la commissione
havuta dal Senato, e fu loro risposto che si fermassero in Roma fin' a tanto ne fosse creato un
nuovo Pontefice, eh' all' hora poi havrebbero di quanto havessero a fare ordine nuovo: e così si

MADONNA IN TRONO E FAMIGLIA B ENTI VOGLIO
(Dipinti) di Lorenzo Costa nella cappella Bentivoglio a Bologna)

trattenere con questi altri che vi erano andati ancor loro per vedere il Papa Messer Camillo
Manfredi Canonico, Baldassare della Torre di Milano, Giulio Saracìni e Lorenzo Costa Pittor fa-
moso. » 1 La gita a Roma non dovette però avere influsso sulla maniera del Costa, perchè nel-

1 R. Biblioteca dell'Università di Bologna. Cronaca ms. del Canonico Antonio Ghiselli, voi. X, e intitolata:
« Memorie antiche Manuscritte di Bologna raccolte et accresciute sino a' tempi presenti dal Canonico Antonio
Ghiselli Nobile Bolognese. « A c. 296 e seguenti ».
loading ...