Archivio storico dell'arte — 1.1888

Seite: 356
DOI Heft: 10.11588/diglit.17347.82
DOI Artikel: 10.11588/diglit.17347.84
DOI Seite: 10.11588/diglit.17347#0466
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1888/0466
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
356

LE RAPPRESENTAZIONI DELLA GENESI IN SAN MARCO A VENEZIA

(Mosaico di Venezia) (Bibbia di Cotton)

L'ANGELO TROVA AGAR PRESSO LA PONTE

Probabilmente la posizione punto caratteristica della mano di Sara risale ad una falsa interpre-
tazione del disegnatore che l'ha copiata, tanto più che il gesto nominato nel mosaico è tanto gene-
rale nell'antica arte cristiana e al principio della bizantina, quanto è raro nella bizantina posteriore.

I TRE ANGELI OSPITI D'ABRAMO

Pochi frammenti soltanto rimangono delle miniature che si riferiscono alla storia di Giuseppe.
Ma essendovi anche qui la medesima derivazione, possiamo conchiudere, che la metà posteriore del
ciclo dei mosaici di Venezia fu eseguita in continuazione abbastanza immediata della parte ante-
loading ...