Archivio storico dell'arte — 2.1889

Seite: 55
DOI Heft: 10.11588/diglit.17348.17
DOI Artikel: 10.11588/diglit.17348.18
DOI Seite: 10.11588/diglit.17348#0083
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1889/0083
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
PITTURE DI MAESTRI ITALIANI NELLE GALLERIE MINORI DI GERMANIA

55

con quello di Raffaello è facilitato da una copia di quest'ultimo, appesa accanto al primo, una
copia abbastanza mediocre di un olandese (n. 896).

Ma l'opera più splendida dell'arte italiana nel museo di Colonia è un grande quadro di quel
maestro, che ne'suoi migliori lavori tenta con successo di gareggiare con Tiziano india luce dorata
del colore, cioè di Paride Bordone, È ({nella Betsabea ne bagno, che prima si trovava in Roma

BETSABEA NEL BAGNO

quadro di Paride Bordone nel museo di Colonia

nella collezione del cardinale Fesch, e che poi fu acquistata per 4250 marchi per il museo di
Colonia. Pur troppo il quadro era mollo danneggialo, e dovette essere sottoposto ad un restauro,
il quale però non riuscì male. Fra i lavori di questo maestro il nostro quadro è certamente uno
dei migliori; e pochi gli si possono paragonare nell'effetto veramente meraviglioso. Come innanzi
ai quadri del Dosso, ci vediamo trasportati nel mondo luminoso e fantastico dell'Ariosto: La storia
di Betsabea nel bagno spiata da Davide qui sembra trasformata in una novella fantastica. Tre
loading ...