Archivio storico dell'arte — 2.1889

Seite: 320
DOI Heft: 10.11588/diglit.17348.58
DOI Artikel: 10.11588/diglit.17348.59
DOI Seite: 10.11588/diglit.17348#0364
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1889/0364
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
320 DOMENICO (INOLI

a compiere il quadro lasciato imperfetto da Sebastiano del Piombo, e a decorar d'altro pitture la
cappella, che finalmente, tolto l'assito che la chiudeva, fu per la prima volta aperta l'anno 1554. 1

IL SEPOLCRO D'AGOSTINO CHIGI NEL SECOLO XVI

(da un disegno del Dosio)

La famiglia de' Chigi, colla morte di Lorenzo tiglio di -Agostino, che finì oberato nel 1573
scomparve da Roma, e la cappella del Popolo e quella della Pace rimasero abbandonate. Un altri
Agostino, a Siena, instaurava più tardi la famiglia, e mandava a Roma, per la carriera ecclesiastica, i

l Vasari, V, pag. 502.
loading ...