Archivio storico dell'arte — 2.1889

Seite: 344-345
DOI Heft: 10.11588/diglit.17348.58
DOI Artikel: 10.11588/diglit.17348.61
DOI Seite: 10.11588/diglit.17348#0388
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1889/0388
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
344 ADOLFO VENTURI ERCOLE DE'ROBERTI 345

pure pittori, mentre per altre carte
ci consta che l' ultimo di essi era
legnaiuolo, 1 e che il primo non fu
più distinto col nome di pittore, ma
che l'uno e l'altro furono pure sala-
riati della corte estense 2. Secondo il
Vasari, Ercole si parti da Bologna,
appena ebhe finila l'opera sua in
San Piero, sdegnato pel furto fattogli
di cartoni; e seco si condusse il
Duca Tagliapietra assai rinomato,
che aveva ornato l'entrata della
cappella Garganelli. « A V intràr
dentro de dita Gapela » scrive il
Lamo, « in el basamento e fato di
marmori certi fogliami antichi dove
è una foglia maestra che si iudicha
che sia de valentissimo squltor an-
tico, ed è moderno, nominato il du-
cila. » Lo Zani suppose che il Duca
tagliapietra fosse Iacopo, detto il
Duca modenese, e ne cavò il capo-
stipite dei tagliapietra trevisani. Ma
lasciando i fantastici alberi genea-
logici dello Zani, innanzi tutto quali

in filza E posto cho li (lieti Superiurj
debeano havero per conto do dicto loro
off. vidolicet L. CXXIIJ. s. - d.

« IH'"" n. S. in libro a e. 35. 10 et
a sposa a e. 74.

« Ambroso orlando o cumpagno Supe-
riurj in libro a c. 16. 1486. »

1 Arch. sudd. Memoriale della Ca-
mera ducale di Ferrara, 1488-1507, a
c. 72: « a Polidoro di ruberti lignarolo....
(1488, 16 mazoj. » — E nel Zornale de
Intra et Ussita, 1488-93, sotto la data
1490 (XXVI de marzo;, a e. 58 v: « A Po-
lidoro do ruberti lignarolo. » — V. anche
Zornale de Intra et Usila tenuto per
francesco capelino, 1489 e segg., a c. 58
v., 59 v., 61.

- I tre fratelli però dovettero serbare
rapporti strettissimi. Nel giornale citato
1488-93, leggesi a c. 61: «a Polidoro
do Ruberti L. 81. s. VII. d. 3 portoli
contanti ni. Erchules suo fratello ». E
in una noia di salariati del Memoriale
1494-1512, S. S. S., a c. 181, si logge:

« m° hereule di Ruberti depinctoro et . r>a

prove si hanno che con quel sopran-
nome si distinguesse Iacopo Fo-
scardi, tagliapietra modenese? I do-
cumenti poi provano che certo m.°
Domenico dito ducha tagliapietra
era nel 1481 a Ferrara. 1 È proba-
bile che egli fosse Domenico de Fri-
sone o Frisoni, l'unico tagliapietra
di nome Domenico che in quell'anno
si trovi nella schiera de' tagliapietra
ferraresi. Il Cittadella ne trovò no-
tizie sotto alle date 1474, 1479 e
1482, 2 noi nel 1477, e dal 1480 al
1482. 3 Forse in quell'anno lasciò
Ferrara per andarsene a Bologna;
ma le finestre della Corte del Ca-
stello di Ferrara, a lui attribuite
dal Vasari, furono opera di Antonio
di Gregorio tagliapietra, semprechè
le finestre, a cui il Vasari si rife-
risce, siano quelle bifore che si ve-
dono nel cortile ducale, prossime
alla così detta chiesa nuova, e che
portano l'anello col diamante, divisa
di Ercole I d'Este.

• A Ferrara, Ercole de' Roberti
nel 1486 dipinse un quadretto per
Eleonora d'Aragona 1 e un altro pel

i Arch. sudd. — Memoriale de la
monecione, 1481, sognato I, a c. 9 v.
(3 aprilo). — Conio generale, 1481, e e e,
a c. 166.

" Cfr. Documenti del Cittadella, op. cit.
a Arch. sudd. — Zornale de Usita,
a. a. a., a c. 24 v. — Conto generale,
e e o, a c. 146. — Libro de debituri et
Crededuri dela Monecion, 1477-83, a c.
172. — Conto generale, 1482, FPF, a
c. 183.

4 Arch. sudd. — Registro di spese di
Eleonora d'Aragona, 1485-91, a c. 50:
1486. « 111.™3 madama Lionora da Ra-

gona. d. de ferrara de dare.....

« E adi dito (20 di otobre) L. cinque
, s. sodese de m. per sua S. a ni.° ereule
depintore contanti por comprare forni-
menti di argento per fornire un quadreto
de sua S. — L. 5. s. 16. d. »

fratellj L. 24. 3. 8 ». E a c. 160 dello 1 lUl ~~ moLU'w u,.^n. M

Fio. 1. - DISEGNO DELLA CRU ^ ' ^ Di ERCOLE DE' ROBERTI a Ci 49

stosso Memoriale : « in" horcule di ruberti (Gabinetto delle s«»' '^eo Ui UeeMo) « E adl dito (21 do agosto) L. tre de

per pompeo suo fratello — L. 0.10.0 ».

m. per sua S. a m.vo Erchules de Ru-
loading ...