Archivio storico dell'arte — 3.1890

Seite: 168
DOI Heft: 10.11588/diglit.18089.10
DOI Artikel: 10.11588/diglit.18089.19
DOI Seite: 10.11588/diglit.18089#0180
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1890/0180
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
108

PRIMA ESPOSIZIONE ITALIANA D'ARCHITETTURA IN TORINO

stili e del loro organismo, per lo studio critico dei mo-
numenti di tutte le età e di tutti i popoli. Nuovo incre-
mento è anche derivato a quest'arte dai progressi della
scienza, che è venuta a mettere a sua disposizione una
quantità di mezzi e di materiali o nuovi o finora poco
usati. Per assecondare quindi il movimento iniziatosi
nell' architettura, per interessarvi il pubblico e per ec-
citare lo spirito di emulazione fra' suoi cultori, riteniamo
opportuna l'idea di questa esposizione speciale» anche
perchè finora nelle esposizioni più estese l'architettura
è sempre rimasta, si può dire, in seconda linea. Gli è
perciò che auguriamo al comitato di Torino il miglior
esito alla sua intrapresa e confidiamo che la mostra
possa veramente produrre quei buoni risultati che da
essa si sperano. Riservandoci di ritornare sull'impor-
tante avvenimento quando la mostra si sarà aperta,
pubblichiamo intanto alcuni cenni estratti dal programma
e regolamento.

L'esposizione sarà inaugurata il 28 settembre del
corrente anno e si chiuderà il 28 novembre; il comitato
conferirà dei premi agli espositori che ne saranno giu-
dicati degni da speciali giurie. A promuovere il con-
corso degli espositori sono costituiti nelle principali città
d'Italia dei comitati o delegati locali, 1 i quali trasmet-
teranno al comitato esecutivo le domande di ammissione
all'esposizione fino al 30 aprile 1890 ; tali domande sono
da stendersi su apposito modulo, che sarà fornito ai
richiedenti dal comitato o dal delegato locale.

Ed ora ecco il programma generale :

Divisione la — Architettura : Sezione Arte antica:
rilievi e restauri — Sezione 2<* Arte moderna : progetti
ed opere. — Ogni espositore vi può prender parte con
disegni a mano od a stampa, fotografie, modelli, calchi

1 Crediamo utile avvertire che il comitato locale di Roma
presieduto dall'arch. cav. Giulio De Angelis ha la sede in Via
Araeoeli, n. 51. L'indirizzo del comitato esecutivo di Torino è
Via Bogino, 9.

dal vero, o con saggi di pezzi reali in grandezza di
esecuzione. Nella sezione 2a saranno anche ammessi studi
di particolari relativi a servizi speciali delle fabbriche.

Divisione 2* — Industrie artistiche attinenti all'ar-
chitettura:— Sezione la Lavori in marmi ed in pietre.
— Sezione 2a Terre cotte, ceramiche ed altre applica-
zioni della plastica ornamentale. — Sezione 3a Vetrerie,
vetri dipinti, musaici, smalti e simili.— Sezione 4a Pit-
tura decorativa e parati— Sezione 5« Lavori di metallo
fucinato, sbalzato ecc. — Sezione 6a Lavori di metallo
fuso. — Sezione 7« Lavori in legno : intagli, tarsie e
simili. — In questa divisione saranno ammessi solo i
prodotti che hanno una importanza artistica e stretta
attinenza coll'architettura ; i materiali da costruzione
potranno egualmente figurare, con collezioni di piccoli
campioni o preferibilmente con lavori di monografia e
di statistica relativi alla loro produzione.

Divisione 3a — Pubblicazioni di architettura:—Se-
zione la Opere o collezioni a stampa di storia, didattica,
critica o bibliografia dell'arte presentate dagli autori—
Sezione 2a Opere o collezioni a stampa od in fotografia
presentate dagli editori, negozianti o fotografi. — In que-
sta divisione saranno ammesse anche le opere straniere,
ma, l'esposizione essendo italiana, s'intendono fuori di
concorso.

X.

PEL FASC. GEMAIO-FEBMtAIO, AMi) III

Errata Corrige

Pag. 44 linea 42: 1493 1303

» 45 » 1 : nè ricordo (cassato)

» 55 » 5: tra le parole: furono-detti
devono stare le seguenti parole: dallo stesso
Benozzo compiute le pitture dei pilastri, e
l'Operaio della Collegiata registrava:

Per i lavori pubblicati nell'ARCHIVIO STORICO DELL'ARTE sono riservati tutti i diritti di

proprietà letteraria ed artistica per l'Italia e per l'estero.

Domenico G-noli, Direttore responsabile

Roma-Tivoli, Società Tip.-Editrice Laziale.
loading ...