Archivio storico dell'arte — 3.1890

Seite: 393
DOI Heft: 10.11588/diglit.18089.41
DOI Artikel: 10.11588/diglit.18089.44
DOI Seite: 10.11588/diglit.18089#0406
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1890/0406
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
LA PITTURA MODENESE NEL SEGOLO XY

393

nel quadro della Pinacoteca ferrarese: la tavola formata di quattro pezzi congiunti, i danni sofferti
nelle connessioni e ne' contorni.

Tanto apprendemmo da carte del modenese Archivio di Stato; ma come il quadro divenisse
poi proprietà dello Zen, non arrivammo a scoprire. Ninna opera però che corrisponda alle de-
scrizioni del Lazzarelli, del Pagani, del Boccolari si trova nè a Milano, nò al Louvre, ove rima-
sero in parte i quadri tolti dal governo francese, intorno al 1811, da questa o da quella provincia
italiana.

Nella galleria ferrarese il quadro è attribuito a Lorenzo Costa ; ma l'attribuzione non è esatta;

Tav. 8. — ANCONA DI PELLEGRINO M UN A RI

(R. Galleria di Berlino)

nò Crowe e Cavalcasene, nè il Lermolielf, nè il Frizzoni, osservatori acutissimi, 1' ammisero. Pel-
legrino Munari rivela in quel dipinto caratteri di affinità col celebre Ercole Grandi ferrarese, e

N. 1862, sez. I, tit. L. C. 8. « Dipartimento del Panaro, co-
mune di Modena, 9 febb. 1811. Distinta del Quadro esistente
presso l'Uffìzio della Direz. del Demanio del sudd. Diparti-
mento dell'infradescritta provenienza prescielti dal Sig.
Antonio Boccolari Professore dell' Accademia di Belle
Arti in Modena in qualità di Delegato del Governo per
uso delle Reali Gallerie da dirigersi a Sua Eccellenza
il S r Ministro dell' Interno che è 1' unico esistente nel

Arehivio storieo dell'Arte. - Anno III. Fase. IX-X.

Dipartimento suddetto. — Commenda di S. Giovanni
Battista del Cantone Confraternita Soppressa della B. V.
della Mercede. — N. I. Quadro centinato al dissopra
dipinto in tavola in quattro pezzi uniti, e patito nelle
unioni, e contorni del Quadro, con diverse crostature,
rappresentante la Madonna col Bambino sedente in un
trono contornato da due Angeli che suonano strumenti,
san Girolamo, e san Geminiano a piedi della medesima,

7
loading ...