Archivio storico dell'arte — 3.1890

Seite: XXI
DOI Heft: 10.11588/diglit.18089.59
DOI Seite: 10.11588/diglit.18089#0518
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1890/0518
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
XXI

Mantova

Basilica di S. Andrea: -Riparazione ai dipinti del
Mantegna e della sua scuola, 233.

Biblioteca : Statua di Battista Spagnoli in legno bron-
zato, 155.

Duomo: Monumento sepolcrale di Battista Spagnoli,
155.

Museo patrio : Busto in terra cotta di Battista Spa-
gnoli, 155.

Palazzo ducale: Lavori del Tintoretto, 397.
Marmirolo

Palazzi dei Gonzaga, ora distrutti, 406.

Messina

Chiesa dell'Annunziata, 222.

Chiesa dei padri Somaschi, 222.

Chiesa di S. Filippo, 222.

Milano

Chiesa di S. Celso: Il Battesimo di Cristo dipinto
di Gaudenzio Ferrari, 418.

Chiesa di S. Chiara: Ancona di Gaudenzio Ferrari
già nell'altar maggiore: pezzi sparsi della mede-
sima, 357, 418.

Chiesa di S. Giorgio in Palazzo : Il S. Girolamo di
Gaudenzio Ferrari, 418.

Chiesa di S. Maria della Passione : Il Cenacolo di
Gaudenzio Ferrari, 418.

Chiesa di S. Satiro: La Pietà del Caradosso, 17 —
Fregio in terra cotta del Caradosso, 153.

Chiesa di S. Simpliciano : L'Incoronazione della Ver-
gine del Borgognone nella conca dell'abside, 237.

Collezione Crespi: Pietà di Gaudenzio Ferrari, 408.

Collezione del Mayno: Busto di santa di un pittore
anonimo lombardo, 195.

Collezione Frizzoni: San Girolamo di Marco Zop-
po, 286 — S. Francesco del Francia, 293 — La
Santa Conversazione del Mazzolino, 462.

Collezione Morelli: Quadro ascritto al Bianchi Fer-
rari, da attribuirsi a Michele Coltellini, 334.

Collezione Visconti Venosta: Ritratto di un cardi-
nale, probabilmente Ascanio Sforza, dipinto da Pietro
Rizzo, 188.

Duomo: Sagrestia meridionale: Statua marmorea scol-
pita da Cristoforo Solari. 347.

Museo archeologico: Oggetti d'arte e d'antichità
entrati nel museo l'anno 1889, 406 — Busto in
marmo di Gesù Cristo, scultura lombarda del se-
colo xv, 423.

Museo Borromeo : Quadretto copiato da Ercole dei
Roberti — Quadretto della scuola dello Squarcione
— Madonna del Procacciai — Due tele di Ales-
sandro Magnasco, detto il Lissandrino — S. Giro-
lamo di Bernardino Zaganelli — Sculture di Marco
da S. Michele, 346 — Benedizione di Francesco I,
•scultura lombarda del xvi secolo, 348 — Testina

di Minerva, imitazione dall'antico — Testa di putto
attribuibile a Desiderio da Settignano — Ritratto
di Camillo Trivulzio dipinto da Bernardino de' Con-
ti (?), 349 — Presentazione al tempio da attribuirsi
al Boccaccino — Frammento d'affresco della ma-
niera del Boltraffio — Cristo e gli apostoli di Al-
bertino Piazza (?), 350 — Cristo, S. Giovanni e
S. Pietro e Madonna di scuola lombarda — Ma-
donna già attribuita a Bernardino Luini, ora a Giu-
liano Bugiardini — Ritratti in miniatura sul rame

— Bronzi artistici — Busto di S. Carlo Borromeo

— Due ritratti a pastello dello Zuccarelli — Im-
magini sacre in miniatura di scuola francese, del
secolo xv — Tavola attribuibile a Francesco da
S. Croce, 351 — Madonna e Cristo benedicente del
Borgognone, 352 — Altra Madonna dello stesso

— Ritratto di Andrea Novelli attribuito allo stesso,
forse di Macrino d'Alba — Annunciazione della
scuola del Foppa, pure attribuita al Borgognone., 353

— Deposizione e Sacre famiglie, copie di Bernar-
dino Luini, 354 — Erodiade e La casta Susanna
del Luini, 355 — Tre tavole di Gaudenzio Ferrari,
componenti originariamente un trittico, 356 —
Frammento dell'ancona dello stesso, già nella chiesa
di S. Chiara in Milano, 357 — Madonna erronea-
mente ascritta a Leonardo, forse copiata dal Sodoma

— L' Abbondanza e S. Caterina di Gian Pietrino

— Michele Arcangelo da attribuirsi allo stesso, 358

— Addolorata attribuita allo stesso, forse di Marco
d'Oggionno — Busto di Cristo del Boltraffio —
Adorazione dei Magi di Cesare da Sesto — Quadro
ascritto a Bernardo Zenale — S. Ambrogio di
G. B. Crespi, 359 — Salita al Calvario del Pinturic-
chio — Ritratto virile ascritto a Bernardino Buti-
none, forse di Filippo Mazzola, 360 — S. Caterina
ascritta a Lorenzo Lotto — Crocifisso del mede-
simo — S. Girolamo e Natività di N. S., dipinti
attribuiti a Calisto da Lodi — Salita al Calvario
di scuola squarcionesca, 362 — Quadri erronea-
mente ascritti al Mantegna, a Bramante ed al Mo-
roni — Disegni varii — Paesaggio di Arturo van
der Neer — Ritratto di Lorenzo Villani ascritto
a Cristoforo Amberger — Michele Arcangelo del Pro-
caccini — Orazione all'orto del Cerano — Cenacolo
di Luca Giordano — Battesimo di N. S. falsamente
ascritto a Gaudenzio Ferrari, 364.

Museo Poldi Pezzoli : Una tavoletta di Cima da
Conegliano e due di Andrea Solari, di recente acqui-
state, 235.—Madonna di Gaudenzio Ferrari, 418.

Ospedale Maggiore : Antica copia del Cenacolo di
Leonardo, 410.

Palazzo Bagatti Valsecchi: Pala di Pietro Riz-
zo, 188.

Palazzo dei Filodrammatici già Vimercati : Porta
monumentale, 232.

R. Pinacoteca di Brera : La Santa Conversazione
di Piero della Francesca, 147 — La Pietà di Gio-
loading ...